MI CHIAMO FRANKENSTIN

Sabato 15 gennaio 2022 – ore 21.00

PianoB Teatro

Tra scambi ritmati ed esilaranti, battute ormai divenute cult, parrucche, brevi sketch musicali e coreografati e strani accenti transilvanici, gli attori si sdoppieranno nelle loro diverse personalità sceniche.

Lo stimato dottore Frederick Frankenstin, nipote del noto barone Viktor von Frankenstein, viene convocato nel castello del nonno in Transilvania in quanto erede. Qui verrà accolto da una serie di pittoreschi abitanti, in primis i suoi assistenti, il gobbo ed irriverente Igor, l’ingenua ma sensuale Inga, la misteriosa ed inquietante governante Frau Blücher e Irina, la donna delle pulizie.

Farà visita al castello anche l’Ispettore Kemp per indagare sulle intenzioni del nuovo Frankenstein ed evitare che strani esperimenti facciano dilagare il panico in paese.

Nonostante Frederick non abbia nessuna intenzione di seguire le orme del nonno, troverà il libro segreto del barone e suo malgrado dovrà seguire quello che il suo istinto di Frankenstein gli sussurra insistentemente.

A completare il quadro troveremo altri pittoreschi personaggi come l’eremita cieco Abelardo, il popolo di Transilvania, la perfetta e virtuosa fidanzata di Frederick e ovviamente lui, la Creatura.

Colpi di scena e risate assicurate!

Continue reading →

CANTO DI NATALE

Sabato 18 dicembre 2021 – ore 21.00

TeatrOnirico

 

Continue reading →

NON SEI SOLA – IL RISCATTO DI ARTEMISIA

Sabato 11 dicembre 2021 – ore 21.00

Teatro Inverosimile

La rappresentazione è incentrata sulla tormentata vita della straordinaria pittrice Artemisia Gentileschi, una donna che, in un mondo ostile alle donne, è riuscita ad imporre la sua arte e a difendere strenuamente la sua visione dell’amore e della vita. Una donna che ha saputo trasformare il dolore per la violenza fisica, la violenza psicologica, le pubbliche umiliazioni in pennellate di colore così forti e vive da sovvertire tutte le regole del tempo, un raro talento che le ha permesso in breve tempo di riscuotere un successo immediato e di altissimo prestigio. Una donna che, ancora oggi, è l’emblema della rivalsa e del riscatto femminile nei confronti dell’ego maschile.

Continue reading →

POST SCRIPTUM di Roberto Carnevali

Venerdì 26 novembre – ore 21.00

Sabato 27 novembre – ore 21.00

Domenica 28 novembre – ore 16.00

Psiche Libri

Questo testo è l’esito di un percorso che copre un arco di tempo di quarantacinque anni, partendo da un racconto, passando attraverso una lettura scenica e compiendosi in un dramma in due atti. Spiegare il formarsi dell’intelaiatura che attraversa la storia potrebbe togliere alla narrazione il pathos sotteso. L’autore preferisce lasciare allo spettatore il compito di ricostruire il percorso di una vita, e di rappresentare i personaggi come vengono interpretati, ricreandoli dentro di sé secondo la propria intuizione. Se lo sviluppo dal racconto al dramma porta alla luce degli elementi di realtà che rendono questo testo autobiografico, non mancano peraltro elementi di fantasia e spunti metaforici, onirici e simbolici.

Continue reading →

INDAGINE SU ALDA MERINI: NON FU MAI UNA DONNA ADDOMESTICABILE

Domenica 21 novembre 2021 – ore 15:00

ore 18:00

di Margherita Caravello

con Margherita Caravello e Giorgia Trasselli

Uno sguardo ravvicinato sulla poetessa più controversa e condivisa, amata e citata da un pubblico sempre più vasto e di generazioni e occupazioni distanti. Alda Merini, con la sua opera generosa ha raccontato un’epoca intera e una donna sola: sé stessa, ma con una lente così particolare da parlare a tutti e con ciascuno. Una passeggiata a braccetto con la poesia, lungo i suoi Navigli, ripercorrendo incontri e luoghi della sua storia straordinaria.

Continue reading →

TAXI A DUE PIAZZE

Sabato 20 novembre – ore 21.00

Compagnia “Gli Adulti”

I meticolosi orari di un tassista bigamo, gli consentono di portare avanti due ménages senza eccessiva difficoltà, finché un incidente imprevisto non mette a nudo tutta la verità, creando una serie di equivoci, di situazioni comiche e innescando un’esplosiva miscela di risate e di divertimento.

Continue reading →

NEVE A PRIMAVERA

Sabato 6 novembre 2021 – 0re 21:00

TeatrOnirico

All’interno della stessa camera da letto di un hotel, la vita di tre particolari coppie si racconta mostrando il meglio, ma soprattutto il peggio dell’animo umano senza mai cadere nel volgare o nell’eccentrico. Rappresentata attraverso tre distinti quadri teatrali, si tratta di una commedia moderna il cui obiettivo è quello di far compiere allo spettatore una sorta di viaggio all’interno degli intricati meccanismi che regolano le relazioni sentimentali. Le coppie rappresentate, in apparenza distanti tra loro, ma incredibilmente unite dal sentimento dell’amore, risultano dunque assurde quanto incredibilmente funzionanti. Una commedia che alterna una grande varierà di situazioni risultando estremamente comica nella sua irriverente follia.

 

Continue reading →

Napoli Centrale

Sabato 19 giugno 2021 ore 20.30

Compagnia Teatrale “Amici di Gastone”

Interventi artistici e divagazioni sulla città

Regia: Rosario Pennone

 

Continue reading →

Le Prénom

Giovedì 17 giugno 2021 ore 20.30

Compagnia Teatrale “CHEPROBLEMAC’E'”

Regia e adattamento: Gianluca Fiorentini

con: Eliana Bertazzoni, Francesco Campari, Gianluca Fiorentini, Pasquale Savarese, Micaela Turrisi

Luci e suoni: Alexander Angerer

Le Prénom è un testo francese di grande successo teatrale e anche cinematografico. In questo caso si tratta di una rivisitazione ambientata nella nostra città (Milano). In occasione di una normale cena, un gruppo di amici finiscono per rivelare verità nascoste per anni e scoprire lati nascosti delle rispettive personalità. Un testo irriverente, divertente e romantico, ma anche molto ironico e profondo.

Atto unico di 90’

Continue reading →

UN GIARDINO DI ARANCI FATTO IN CASA

SABATO 8 FEBBRAIO 2020 h. 21:00

DOMENICA 9 FEBBRAIO 2020 h. 15:30

di Neil Simon

produzione Compagnia Teatrale Duprè 19

con Massimo Zoli, Stella Aiesi, Sonia Pellegrini

regia: Roberto Citelli

Hollywood.
La trascinata e monotona vita di Herb Tucker, sceneggiatore in crisi, viene improvvisamente interrotta dall’arrivo della figlia Libby, abbandonata con la madre ed il fratello sedici anni prima a New York. Libby irrompe con la sua contagiosa vitalità e con una richiesta di aiuto per entrare nel mondo del cinema.
Dopo un primo impatto fatto di discussioni alternate a tenerezze svelerà il desiderio di ritrovare il padre, che le è mancato da bambina.
Con l’aiuto di Steffy, compagna di Herb “a corrente alternata” e della Nonna “morta sei anni prima”, i due supereranno gli ostacoli iniziali e riusciranno a ritrovarsi e conoscersi. Libby sfonderà nel mondo della celluloide? Herb tornerà a scrivere una nuova sceneggiatura e finalmente a stabilire con Steffy il rapporto stabile che lei desidera?

BIGLIETTI

 

Continue reading →