UN RAGAZZO DI CAMPAGNA

SABATO 16 NOVEMBRE 2019

Compagnia Entrata di Sicurezza

di Peppino De Filippo

con Massimiliano Paganini

regia/coreografia Sergio Farioli

La commedia ruota intorno alle nozze di Pasqualino e Lucia, organizzate dal fratellastro di lui, Giorgio Paternò che, rappresentando una piccola borghesia di squattrinati, arrivista e ignorantona, ambiziosa ed impotente, per guadagnare una consistente somma di denaro, si accorda con il padre della ragazza. Lucia, però, è innamorata di un altro, Enrico…
“Un ragazzo di campagna” ben rappresenta il teatro umoristico di Peppino De Filippo: battute, trovate, lazzi. Si respira aria di commedia dell’arte e la tradizione comica di una grande famiglia del teatro italiano. Peppino, insieme a Totò e a Macario, rappresenta l’università della risata, ma la sua comicità rimane saldamente ancorata con i piedi per terra: semplice, lineare, genuina, diretta.
Questa farsa, scritta e recitata in lingua, ben rappresenta il grande comico dove “la commedia non è un testo, bensì un pretesto. Non importa quel che accade, ma come accade” (Bragaglia).
E qui la forza comica è nell’invenzione dei particolari, nel ritmo ben dosato delle pause espressive, nelle mosse, nei gesti, nella mimica sorprendente, battuta dopo battuta un crescendo festoso e senza un attimo di tregua fino al finale comicissimo.

BIGLIETTI

Continue reading →

IL NOSTRO CANTO LIBERO

VENERDI’ 15 NOVEMBRE 2019

di Massimo Luca e Gianni Dall’Aglio

con Massimo Luca, Gianni Dall’Aglio e Franco Malgioglio

Questa band nasce da un’idea di Massimo Luca e Gianni Dall’Aglio che hanno registrato con Lucio Battisti più di quaranta canzoni tra il 1969 e il 1974….il nome della band richiama proprio l’album di Lucio “Il mio canto libero” che vede Massimo alla chitarra acustica e Gianni alla batteria. Massimo e Gianni fanno rivivere quelle emozioni suonando e cantando le canzoni di Battisti più popolari…La canzone del sole, 7 e 40, Acqua azzurra acqua chiara, Il tempo di morire, Non è Francesca, Un’avventura, La collina dei ciliegi, Vendo casa, Emozioni e tante altre coinvolgendo il pubblico e invitandolo a cantare con loro, raccontando inoltre aneddoti e piccole storie di vita vissute con Lucio.

INTERPRETI:

  • Massimo Luca (chitarra)

  • Gianni Dall’Aglio (percussioni)

  • Franco Malgioglio (basso)

BIGLIETTI

Continue reading →

GRASSE MATINEE

SABATO 9 NOVEMBRE 2019

Produzione: La cometa di Giò

di René De Obaldia

con Elisa Giorgio e Stella Aiesi

Due donne morte, Artemisia e Babeth, si trovano sotto terra e aspettando il Giorno del Giudizio dialogano su se stesse, il mondo, l’amore, il senso della vita e della morte. Un linguaggio ricco e divertente, pieno di ritmo e humor, ma che sottende i temi fondamentali dell’esistenza. Leggerezza e profondità sono costanti di questo atto unico, dove la vita e la morte trovano a coesistere in parallelo e dove la loro mutua compenetrazione risolve scenicamente gli interrogativi più inquietanti dell’essere umano. Senza però nessuna pretesa filosofica o teologica, De Obaldia prova a giocare con uno dei temi più interessanti della drammaturgia contemporanea, in una dimensione surreale dove solo il teatro può provare ad avventurarsi.

“La vita, la morte…che partita a nascondino! Cucu-sette!” Artemisia.

BIGLIETTI

Continue reading →

PARSIFAL

26 Ottobre h 21:00

APERTURA DI STAGIONE

PARSIFAL – Leggenda di magia e fede nel regno di Camelot

Compagnia Teatrale Articiocch

La comunione di intenti e i dilemmi umani, la fede e la magia, si fondono in una miscela narrativa dove realtà e mistero si tengono per mano.

Il testo originale e totalmente inedito è carico di contenuti e racconta le virtù di Parsifal e dei Cavalieri della Tavola Rotonda di Camelot. L’ispirazione arrivata dopo l’ascolto dell’omonima canzone dei Pooh del 1973 ha trovato nuovi spunti e una trama fantastica che si snoda sorprendente con quattordici canzoni famose del gruppo.

Così gli avvenimenti si districano tra i testi delle melodie, narrando valori e imprese già note delle leggende arturiane. I personaggi riaffermano di essere i paladini di pensieri sempre attuali, allora come oggi: amicizia, fratellanza, lealtà, onore…

Questo musical è stato appositamente scritto per la compagnia filodrammatica Articiocch.

GLI AUTORI:

– Stefano Cerioni

– Andrea de Nisco

– Donatella Rosaspini

Continue reading →

LAVORO, AMORE MIO!

VENERDI’ 11 OTTOBRE ORE 16:00

Come la scorsa stagione, il Teatro Guanella è lieto di annunciare  uno spettacolo interamente dedicato alle persone “senza fissa dimora” di tutta la città di Milano, mettendo al centro il tema “Gli ultimi in prima fila”.

con Franco Spediacci

Un mix di teatro comico e cabaret dove si racconta con ironia il mondo del lavoro, di chi lo cerca, di chi lo ha trovato e di chi lo ha lasciato, ma non ci sperava più.

Una serata che regala umorismo con momenti di riflessione dove Franco vi racconterà dell’ufficio, di belle colleghe, di colleghi “zerbini”, dei primi colloqui di lavoro e del capo.

Vi condurrà per mano nelle lunghe giornate di lavoro sempre uguali, tra mail, riunioni, trasferte e convention con i tempi che cambiano e gli status symbol che non muoiono mai.

Vi dimostrerà che, nonostante tutto, il lavoro può essere un grande amore e, visto che anche i grandi amori finiscono, vi parlerà della pensione, perché ogni tanto qualcuno riesce persino ad andarci.

Una storia per tutti quelli che hanno a che fare con il mondo del lavoro che vi farà ridere, ricordare ed emozionare.

Continue reading →

RASSEGNA TEATRALE 2019 “INGRESSO GRATUITO”

Vi invitiamo alla Prima Rassegna Teatrale che, con il patrocinio del Municipio 8, Vi permetterà di assistere gratuitamente a sei spettacoli che abbracciano diversi aspetti del meraviglioso mondo del Teatro.

Andranno in scena attori professionisti e compagnie amatoriali, con lavori di prosa, musica, commedie brillanti e temi di attualità.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Non si accetteranno prenotazioni.

VI ASPETTIAMO!

 

 

Continue reading →

IL FASCINO SOTTILE DELLA FOLLIA

Domenica 19 maggio ore 21:00

Compagnia “Il Teatro degli Oziosi”

Una famiglia napoletana allargata a figli, collaboratori e vicini di casa, nella quale convivono, tra affetti, contraddizioni e differenze culturali, diverse anime, riunite dal rito del ragù della domenica…con un interrogativo di fondo: “E’ folle chi rifiuta le logiche dell’opportunismo e sceglie di non seguire il gregge, oppure i veri pazzi sono tutti gli altri???”

BIGLIETTI

Continue reading →

MILONGA TRADITANGO

Sabato 18 Maggio ore 21:00

Compagnia Associazione “Cuori con le Ali”

Gilberto e Mina sono due giovani italiani giunti a Buenos Aires per gestire un locale ricevuto in eredità da un misterioso parente: la Milonga “Traditango”.

La proprietà, un tempo culla del lusso, è fatiscente e qualcosa, anzi, qualcuno, sembra non aver lasciato quei luoghi ove un tempo si alternavano storie e passioni ballate o appena sfiorate.

Il Maestro di cerimonie della Milonga, Astor, in bilico tra sogno ed illusione, manovra, come un abile burattinaio, le sorti di tutti coloro che entrano all’interno del suo locale con l’unica finalità, una volta l’anno, di rivivere lo splendore e la magnificenza del suo locale.

I due protagonisti vengono, così, diretti “dall’alto” nella ristrutturazione della Milonga come, contemporaneamente, nella distruzione del loro rapporto: inspiegabili eventi li portano a mettere in discussione molte certezze che, in poche ore, si tramutano in perplessità e, vacillando, trascinano ad un
drammatico epilogo.

Ma questo è l’intento che Astor si prefigge e, gradualmente, lo spazio intorno si riordina mentre tutti “gli invitati” riprendono vita, preparandosi per l’imminente festa di mezzanotte, al termine della quale, verrà dato il benvenuto a nuovi ospiti.
———-

Lo spettacolo si articola in un susseguirsi di scene recitate e cantate dai Cuori con le Ali e momenti ballati da professionisti del mondo del Tango argentino.

Ringraziamenti per le calzature a rossolatino e tecniquedance.

BIGLIETTI

Continue reading →

OZ11

Venerdì 17 maggio ore 20:50

La Compagnia teatrale “Senza Parole” presenta “Oz11”, spettacolo teatrale in Lingua dei Segni Italiana, liberamente tratto da “Il Meraviglioso Mago di Oz” di Frank L. Baum.
Racconta l’avventura di Dorothy e dei suoi tre amici in un’epoca futuristica, alle prese con problemi attuali che toccano tutti noi: la mancanza di fiducia in sé, la paura di affrontare le avversità, l’impoverimento dei rapporti sociali e affettivi.

BIGLIETTI

Continue reading →

LA CA’ IN VIA MAC MAHON

Venerdì 10 maggio ore 21:00

Artisti: Dania Colombo e Mario Neumarker

La Cà in Via Mac Mahon è un ritratto pittoresco di una vecchia Milano sopravvissuta, una vecchia Milano rara, una Casa di Ringhiera col suo Cortile e tante scale. La storia non si svolge ai giorni nostri, ma negli anni “90 e la custode di questa casa è nata verso la metà degli anni “30.  Non è in divisa, non è alla reception e non risponde al centralino condominiale. No, è rimasta là, legata alle vecchie storie delle antiche scale. È sopravvissuta a tutte le angherie degli inquilini, dei padroni di casa e si sa difendere benissimo. È un personaggio aggressivo, ma anche appassionato, capace di grandi sentimenti e di nostalgie.  Si rattrista per il mondo che cambia, e ricorda volentieri i personaggi che hanno costellato il suo universo e quello di sua madre, che faceva la Portinaia nello stesso caseggiato. Ricorda benissimo anche la tragedia della Seconda Guerra Mondiale che ha vissuto da bambina in quel cortile.

Racconta di un mondo che ha attraversato per tanti anni con coraggio e caparbietà perché, tutto sommato il suo lavoro la appassiona.

È uno spettacolo in cui si fondono canzoni e prosa. Ogni personaggio, che viene ricordato nei vivaci dialoghi con l’inquilino che l’ascolta con infinita pazienza e che si presta divertito alle sue rievocazioni, viene poi anche descritto in una canzone che ne delinea i tratti e la personalità.

Il suo interlocutore inquilino viene un po’ tiranneggiato da questa “Custode” che si sente anche un po’ padrona, perfino responsabile e garante di tutto quello che succede all’interno del suo mondo.

Questo spaccato di vita è stato scritto e viene interpretato dai “Cantattori” Dania Colombo e Mario Neumarker che sono protagonisti nella rappresentazione di questa nostra cara, vecchia Città che sta scomparendo.

BIGLIETTI

 

Continue reading →