TEATRO E CANZONI SENZA TEMPO

DOMENICA 1 MARZO 2020 h. 15:30

La compagnia Musicale e Teatrale Zêna Singers e’ una storica Band di Genova tra le più autorevoli e rappresentative del cantautorato composta da 6 musicisti a cui si associano 3 attori.

L’ obiettivo di ogni Concerto Live è quello di proporre al pubblico cultura e spettacolo, attraverso le canzoni scritte da grandi cantautori . Trattasi di un tributo ad autori della grandezza di Bindi, De Andrè, Endrigo, Fossati, Lauzi, New Trolls, Paoli, Tenco tutti nati a Genova.

Nei concerti Live viene riproposto quel genere definito “CANZONE/TEATRO”.

La sua struttura è costituita da un’alternanza di canzoni precedute dalla recitazione di parti inedite, conferendo al Teatro Canzone un carattere di assoluta originalità.

Elio Giuliani: Voce e Pianoforte
Luciano Minetti: Batteria
Luigi Picardi: Chitarra Elettrica
Monica Rossi:Tastiera, Percussioni e Voce
Paolo Picardi: Basso

Attori: Flavia Pareto, Andrea Tobia, Tanny Tacchi

BIGLIETTI

Continue reading →

MURDER BALLAD – Omicidio in Rock

DAL 30 GENNAIO AL 2 FEBBRAIO 2019

30-31/1 – 1/2 h. 21:00

2/2 h. 19:00

Direttamente da Broadway torna dopo il grande successo della prima stagione!

ideato e scritto da Julia Jordan / musiche e testi di Juliana Nash
Adattamento teatrale: Ario Avecone
Traduzioni: Ario Avecone, Fabrizio Checcacci, Arianna Bergamaschi, Fabio Fantini, Myriam Somma

Regia di Ario Avecone e Fabrizio Checcacci
Direzione Musicale: Cosimo Zannelli

con Arianna Bergamaschi: Sarah
Fabrizio Voghera: Michael
Ario Avecone: Tom
Myriam Somma
Martina Cenere: Il Narratore
Valentina Naselli: Libertà/Alternate Sarah
Jacopo Siccardi: Destino

Scenografie di Giuseppe Palermo
Costumi di Myriam Somma
Luci di Alessandro Caso e Ario Avecone
Aiuto Regia e Dinamica scenica: Antonio Melissa
Responsabile di produzione: Dario Matrone
Ufficio Stampa: Maria Gabriella Mansi e Silvia Arosio
Foto: Eolo Perfido, Pino Falcone

WorkinMusical su licenza di Music Theatre International (Europe)
“Murder Ballad” è un musical anomalo, il cui allestimento ha subito interpretazioni molto diverse nei vari paesi. Questo adattamento teatrale, realizzato da Ario Avecone, punta a sottolineare soprattutto il punto di vista mentale del testo.
Un vero e proprio thriller noir psicologico, dove la figura del Narratore, misteriosa quanto ambigua, si delinea in modo molto più chiaro e dove la storia sentimentale tra Tom, Sara e Michael è un mezzo di sviluppo dell’idea, piuttosto che il vero centro nevralgico della drammaturgia. Lo spettacolo si sviluppa sulle emozioni degli interpreti e sulle piccole o grandi sfumature dei loro caratteri, come una sorte di rincorsa verso la verità, in una storia fumosa come una sigaretta lasciata bruciare in un vecchio club della downtown newyorkese. Uno spettacolo “intimo” dove le sensazioni vanno vissute sulla propria pelle, e su quella degli interpreti, vere “pedine” di questa semplice ma quantomai realistica analisi sociale e psicologica.
Personaggi in cerca d’autore o in rivolta da una realtà a cui non possono sfuggire, che si ripete, ciclicamente fino alla risoluzione finale.

BIGLIETTI

Continue reading →

RanestRane PLAY THE WALL – THE CINECONCERT IN MILAN

VENERDI’ 29 NOVEMBRE ORE 21:00

***** English version below *****

Teatro Guanella è felice di accogliere nuovamente RanestRane che presenteranno in anteprima il loro nuovo progetto, in uscita nel 2020:

➡ THE WALL – Il Cineconcerto ⬅

Il film di Alan Parker è proprio quello che oltre 20 anni fa ha ispirato la band a intraprendere un percorso originale e multimediale nel panorama del rock contemporaneo.

Quest’anno si celebra il 40° anniversario della pubblicazione del disco dei Pink Floyd “The Wall” e RanestRane hanno voluto rendere omaggio a questo capolavoro.

Una personale reinterpretazione delle musiche dei Pink Floyd e le musiche originali di RanestRane si accompagneranno alla completa sincronizzazione con il film per creare quello che ormai è il “marchio di fabbrica” della band: il Cineconcerto, uno spettacolo unico nel suo genere.

💥 BIGLIETTI💥
BIGLIETTI

Apertura porte: 20.00
Inizio concerto: 21:00

*******************************************
Teatro Guanella is pleased to welcome again RanestRane with a preview of their new project, that will be released in 2020:

➡ THE WALL – Il Cineconcerto ⬅

Alan Parker’s film is precisely what inspired the Italian band – over 20 years ago – to undertake an original and multimedia journey into the contemporary rock scene.

“This year we celebrate the 40th anniversary of the publication of the Pink Floyd’s album “The Wall”. Paying tribute to this masterpiece was the right thing to do” – they say.

The personal reinterpretation of the music of Pink Floyd and RanestRane’s original music will be accompanied by a complete synchronization with the film, to create what is now a “trademark” for the band: the Cineconcerto, a unique show of its kind.

💥 TICKETS💥
BIGLIETTI

Doors open at 8.00 pm.
Starting at 9 pm.

**********************************************
RANESTRANE are:
Daniele Pomo – vocals, drums & percussions
Maurizio Meo – bass & double bass
Massimo Pomo – guitars
Riccardo Romano – keyboards and backing vocals
www.ranestrane.net

Continue reading →

LAVORO, AMORE MIO!

VENERDI’ 11 OTTOBRE ORE 16:00

Come la scorsa stagione, il Teatro Guanella è lieto di annunciare  uno spettacolo interamente dedicato alle persone “senza fissa dimora” di tutta la città di Milano, mettendo al centro il tema “Gli ultimi in prima fila”.

con Franco Spediacci

Un mix di teatro comico e cabaret dove si racconta con ironia il mondo del lavoro, di chi lo cerca, di chi lo ha trovato e di chi lo ha lasciato, ma non ci sperava più.

Una serata che regala umorismo con momenti di riflessione dove Franco vi racconterà dell’ufficio, di belle colleghe, di colleghi “zerbini”, dei primi colloqui di lavoro e del capo.

Vi condurrà per mano nelle lunghe giornate di lavoro sempre uguali, tra mail, riunioni, trasferte e convention con i tempi che cambiano e gli status symbol che non muoiono mai.

Vi dimostrerà che, nonostante tutto, il lavoro può essere un grande amore e, visto che anche i grandi amori finiscono, vi parlerà della pensione, perché ogni tanto qualcuno riesce persino ad andarci.

Una storia per tutti quelli che hanno a che fare con il mondo del lavoro che vi farà ridere, ricordare ed emozionare.

Continue reading →