GRASSE MATINEE

SABATO 9 NOVEMBRE 2019

Produzione: La cometa di Giò

di René De Obaldia

con Elisa Giorgio e Stella Aiesi

Due donne morte, Artemisia e Babeth, si trovano sotto terra e aspettando il Giorno del Giudizio dialogano su se stesse, il mondo, l’amore, il senso della vita e della morte. Un linguaggio ricco e divertente, pieno di ritmo e humor, ma che sottende i temi fondamentali dell’esistenza. Leggerezza e profondità sono costanti di questo atto unico, dove la vita e la morte trovano a coesistere in parallelo e dove la loro mutua compenetrazione risolve scenicamente gli interrogativi più inquietanti dell’essere umano. Senza però nessuna pretesa filosofica o teologica, De Obaldia prova a giocare con uno dei temi più interessanti della drammaturgia contemporanea, in una dimensione surreale dove solo il teatro può provare ad avventurarsi.

“La vita, la morte…che partita a nascondino! Cucu-sette!” Artemisia.

BIGLIETTI
SHARE IT:

Comments are closed.